Possiamo dire che l’universo e la vita stessa si basino fondamentalmente sulla geometria Sacra; figure geometriche armoniche che si ripetono all’infinito in ogni cosa esistente e dirigono l’energia cosmica divina e vitale in maniera coordinata al fine di sostenere l’esistenza, la vita e la prosperità di tutti gli esseri viventi.

La caratteristica principale di un solido basato sulla geometria Sacra consiste nel fatto che tutte le sue forme sono armoniche e perfettamente allineate con la natura, questo gli consente di generare dei vortici di energia che amplificano le intenzioni dei soggetti che si trovano in prossimità o nel suo raggio di azione. In realtà si tratta proprio di una vera e propria antenna radionica che è in grado di pulire, attrarre e amplificare l’energia.

Se siete già stati all’interno di una piramide avrete avvertito la stessa sensazione di una fortissima energia che viene generata dal verticie della piramide stessa; più la struttura è grande è più l’energia generata e il raggio d’azione aumentano.

 

 

I principi della geometria Sacra

La Geometria Sacra studia le leggi dell’Universo per mezzo della scienza delle forme, in modo da poterne identificare i principi fondamentali ed i rapporti che governano ed interconnettono Macrocosmo e Microcosmo.

È noto che nel Cosmo (che in Greco significa “ordine”)  non esista nulla di casuale e lo studio delle leggi morfogenetiche ci permette di avvicinarci alla mente Divina, in quanto la Creazione rispecchia in maniera perfetta il Creatore stesso. La Geometria Sacra studia proprio le leggi che permettono di vivere in perfetta armonia con le armoniche vibrazionali che conducono alla manifestazione fisica; in effetti nella costruzione di città, case, comunità e grandi opere vengono utilizzate tali leggi proprio per preservare l’armonia e la salute degli individui oltre che garantire una bellezza assoluta.

Questo concetto è ben noto al popolo Cinese che utilizza il Feng Shui, in India nel Vastu e in Occidente attraverso la pratica della Bioarchitettura utilizzati per donare armonia e bellezza alle forme.

La Geometria Sacra ha il suo peculiare alfabeto costituito da punti, linee, cerchi, piani e volumi; tutti questi simboli fanno riferimento ai principi stessi della creazione-manifestazione, preservazione-conservazione e trasformazione-distruzione che sono i principi fondamentali su cui si basa l’intera Danza Cosmica.

 

 

La sezione aurea

La sezione aurea può essere definita come la massima espressione di perfezione dell’armonia dell’Universo e delle sue forme e fù scoperta dai Pitagorici; consiste in un rapporto numerico (circa 1.618 conosciuto anche come numero d’oro) che possiamo trovare ovunque in natura in maniera ripetuta e che ci dona una sensazione di Armonia e Bellezza. Ritroviamo questo rapporto in Architettura, Pittura e Musica, spesso inserito in maniera consapevole ma molte volte anche in maniera inconscia, in quanto si ritiene che la percezione umana sia in grado di sviluppare in maniera spontanea geometrie e forme basate su tale rapporto.

Leonardo Fibonacci che introdusse per primo i numeri e la matematica araba in Europa, scoprì una particolare sequenza numerica che si può riscontrare in natura in tutte le sue forme; i rapporti tra due numeri subito consequenziali ed i valori decimali approssimati risultanti si avvicinano sempre di più in maniera perfetta al valore aureo: 1,0 – 2,0 – 1,5 – 1,666 – 1,6 – 1,625 – 1,615 – 1,619 – 1,617 – 1,6181 – 1,6180

 

 

Architettura Sacra

Quando tutte le opere terrene vengono create rispettando l’armonia celeste del piano numerico vengono invocate tutte le forze Divine che si dispongono affinchè tutte le forme seguendo le leggi della natura, siano a disposizione della società e dell’intero pianeta apparendo di una straordinaria bellezza; tali forme sono un vero toccasana per il benessere e la crescita dell’essere umano.

A differenza quando queste leggi e l’armonia non vengono rispettate l’essere umano tende ad un disequilibrio e ad ammalarsi, creando disarmonia anche all’ambiente circostante e al pianeta intero. In queste condizioni anche le opere create dall’uomo appaiono sproporzionate e di scarsa bellezza.

L’achitettura Sacra la possiamo trovare nelle chiese antiche e conteporanee costruite dall’uomo (es. Vaticano, Sacra di San Michele di Avigliana, mont Saint Michel, ecc…), nelle piramidi Egizie ed in quelle Maya, nei templi Induisti ed anche in molti altri edifici antichi e moderni.

 

 

Energizzare gli ambienti domestici

Perchè è così importante imparare ad energizzare e armonizzare gli spazi della propria casa? Perchè è il luogo dove si vive tutti i giorni; le mura e gli oggetti che compongono l’abitazione sono energia allo stato puro e di conseguenza ogni oggetto può portare armonia o disarmonia.

Esiste una tecnica molto nota che prende il nome di “Space Clearing” che in gergo significa “pulizia nello spazio“; essa serve a creare ordine, spazio ed equilibrio nell’ambiente circostante. In cosa consiste questa tecnica? Il suo scopo principale è quello di liberare spazio ed eliminare gli oggetti inutili che non si utilizzano da molto tempo senza tuttavia buttarli nella spazzatura (per scelta ecologica), possibilmente donandoli ad amici o a chi ne ha necessità.

Questo metodo è utilizzato sin dall’antichità in alcune tradizioni orientali quali il feng shui e il vastu indiano. Queste ci insegnano quale può essere l’abitazione più naturale possibile e adatta alle nostre esigenze.

Queste “scienze” ci insegnano inoltre ad utilizzare alcuni simboli negli spazi che con il loro potere energetico, favoriscono e migliorano la vibrazione dell’ambiente e portano ad una maggiore armonia (ad esempio si può utilizzare il simbolo del fiore della vita sotto raffigurato).

 

 

Per pulire e armonizzare gli ambienti si possono inoltre utilizzare incensi particolari quali il palo santo e la salvia bianca (sciamanica), il suono (ad esempio quello delle campane tibetane) oltre che gli oli essenziali (incenso e sandalo).

 

 

 

Fonti:

https://mandalatraining.it/geometria-sacra-arredare-casa/

 

 

Libri e prodotti consigliati:

 


 


 


 

Fiore della Vita Energizzante Traforato
Disco inciso in legno africano Okumè

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere


 


 

Paletti di Palo Santo - Incenso
Legno di Bursera Garveolens per purificare e profumare gli ambienti

Voto medio su 14 recensioni: Buono


 


 


Maurizio Padrin

Maurizio Padrin

Sono un naturopata freelance della provincia di Monza e Brianza e da anni sono un sostenitore di uno stile di vita sano attraverso un regime alimentare corretto, lo sport, la prevenzione, il pensiero positivo, il contatto con la natura, il mantenimento del benessere psico-fisico e della salute attraverso i rimedi che la natura ci mette a disposizione.

Da diversi anni mi sono innamorato dello Yoga che pratico con regolarità tutte le mattine e utilizzo il suono (in particolare quello prodotto dalle campane tibetane) come strumento per portare armonia e benessere alle persone; inoltre sono un appassionato di crescita personale.

Sono uno sportivo da quando ero ragazzo e pratico con regolarità il running, il trekking e il ciclismo (mountain bike). Utilizzo la meditazione come strumento per essere sempre in buona salute, avere un approccio positivo alla vita, concentrarmi sulle soluzioni e non sui problemi, creare opportunità ed essere fonte di ispirazione per gli altri. Amo immergermi spesso nella natura per me luogo magico e incantato dove rigenerarmi; adoro gli animali.
Sono specializzato nelle seguenti tecniche di massaggio: cranio sacrale, bioenergetica, massoterapia, fasciale, sportivo/decontratturante, riequilibrio articolare, antistress su lettino e su sedia ergonomica.

Sono il fondatore e amministratore del portale www.DirezioneBenessere.com dedicato al benessere e alla crescita personale.

Tel. 331-9668346
email: info@direzionebenessere.com
Maurizio Padrin

Latest posts by Maurizio Padrin (see all)

Please follow and like us:

Nessun commento

You must be logged in to post a comment.

Ti piace Direzione Benessere? Allora condividilo con chi vuoi... :-) Grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: