Da questo momento in poi, lasciamo che tale verità circoli liberamente: la felicità è la condizione naturale dell’essere, una dimensione che possiamo occupare continuativamente. Non c’è più bisogno che sperimentiamo l’infelicità.

Ciò non significa che non saremo mai più tristi; però tristezza e infelicità non sono la stessa cosa. Ne parleremo in seguito, analizzando a fondo cosa vuol dire essere felici in ogni momento della vita. Se mi pongo la domanda: Sono sempre felice? La risposta è no. Se dicessi di sì mentirei. Se invece mi chiedo se sono felice per la maggior parte del tempo, molto di più di quanto fossi mai stato prima, la risposta è sì. Mi sembra di cominciare a sentirmi bene per la maggior parte del tempo? Certo! Ma allora penso davvero di poter essere felice sempre e comunque? Si! Lo stesso vale per te. Anche tu puoi essere felice più di Dio.

Niente di tutto ciò porta al materialismo o ad attribuire a se stessi la massima e assoluta importanza. In realtà non funziona affatto in questo modo. La formula a cui mi riferisco, quella che ci permette di creare qualsiasi cosa vogliamo, deve essere conosciuta per intero, e solo dopo aver ascoltato tutta la Verità Nascosta, sarà chiarissimo che non ha nulla a che vedere con il materialismo!

Cominciamo quindi con una verità fondamentale, dopodiché giungeremo alla verità che si nasconde dietro la verità…avviciniamoci a quella Verità Nascosta. La verità fondamentale è già stata rivelata nelle prime parole di questo libro:  la vita serve a renderci felici.

 

 

Tratto dal libro “Felici più di Dio” di Neale Donald Walsch

 

 

Felici Più di Dio

Voto medio su 7 recensioni: Da non perdere

Redazione

Latest posts by Redazione (see all)

    Please follow and like us:
    error

    Nessun commento

    You must be logged in to post a comment.

    error

    Ti piace Direzione Benessere? Allora condividilo con chi vuoi... :-) Grazie!

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: