L’effetto del suono sul corpo fisico

 

 

Gli strumenti a fiato, gli strumenti a corda di budello e a corde d’acciaio e i due strumenti a percussione come il tamburo ed il cembalo, come il suono in generale hanno ognuno un effetto distinto, diverso e particolare sul corpo fisico. C’era un tempo in cui i pensatori sapevano tutto ciò e usavano il suono per la guarigione e per scopi spirituali. Fu su questo principio che venne fondata la musica indiana. Si riteneva che i Raga e i diversi modi che essi contengono, producessero un effeto salutare ed elevante. 

 

 

 

Il suono crea uno stato di estasi

Considerando le note e i suoni singoli, il loro effetto sul corpo fisico ci porta a pensare profondamente su questo argomento. Esistono incantatori di serpenti, soprattutto in India, che, suonando il loro strumento a fiato, chiamato pungi, attraggono i cobra e altri serpenti che si trovano nelle vicinanze.

Questo esperimento è stato fatto molte volte e si è sempre visto che ogni genere di serpenti, inlclusi i cobra, sono attratti dal suono del pungi. Prima escono dai buchi in cui vivono ed ha un certo effetto sul loro sistema nervoso che li attrae sempre più vicini al suono del pungi. Scordano quell’istinto che si trova in ogni creatura e cioè di proteggersi dall’attacco dell’uomo e degli altri animali. In quel momento se ne dimenticano completamente e non vedono niente e nessuno. Sono poi risvegliati all’estasi: il cobra comincia a sollevare la testa ed a scuoterla a destra e sinistra e fintanto che lo strumento viene suonato, continua a muoversi in estasi.

Questo ci mostra che in aggiunta all’effetto psichico e all’effetto spirituale che il suono ha sull’uomo, esiste anche un effetto fisico.

Da un punto di vista metafisico, il respiro è la corrente di vita, prana. Questa corrente di vita esiste anche nelle cose, come il budello, la corda o la pelle dei tamburi. Esiste in queste cose anche una parte vivente ed è fino a questo punto che la loro corrente di vita diviene udibile e che tocca la corrente di vita delle creature viventi e dà loro una vita addizionale. È per questo motivo che le tribù più primitive che hanno solo un tamburo o uno strumento a fiato, suonando in continuazione questo tamburo arrivano alla condizione di godere uno stato di estasi.

 

 

Il suono tocca il cuore

Da dove viene il grande successo del jazz? Non sforza il cervello con la tecnica musicale, non preoccupa l’anima con le cose spirituali, non turba il cuore con sentimenti profondi. Tocca il corpo fisico senza disturbare né il cuore né l’anima.

Il Jazz produce un’energia rinnovata tramite la continuità di un ritmo particolare e di un suono speciale che dà alal gente – parlo in maniera generale – una forza, un vigore ed un interesse più grande di quanto possa dare la musica che sforza la mente a pensare. Coloro che non desiderano elevarsi spiritualmente,  che non credono nelle cose spirituali e non vogliono essere turbati, vengono lasciati in pace, ma al contempo il jazz tocca chiunque lo ascolti.

 

 

La voce è lo strumento più potente

Se si confronta la voce con qualsiasi strumento, non si può fare un vero paragone, perchè la voce è la vita stessa. Il movimento, lo sguardo, il tocco, persino il respiro che viene dalle narici non arrivano lontano, non così lontano come la voce.

Ci sono tre gradi di corrente del respiro. Un grado è il respiro semplice che viene inspirato ed espirato dalle narici. Questa corrente è diretta verso l’esterno ed ha un certo effetto. Un grado maggiore è il soffiare. Quando una persona soffia con le labbra, la corrente del respiro è diretta più intensamente; per quetso motivo i guaritori che hanno compreso questo principio ne fanno uso. Il terzo grado – in cui il respiro è più intenso – è il suono, perchè a questo livello, il respiro, arrivando alla forma di suono, viene vivificato.

Nel Medio Oriente, fra i cristiani ortodossi e gli armeni, esiste un’abitudine di non usare l’organo nelle chiese; usano invece un accordo o un suono prodotto da dieci o dodici persone sedute, con le labbra chiuse. Ciò ha un effeto così magico, raggiunge il cuore umano così in profondità e produce fra di loro una atmosfera talmente religiosa che non c’è alcun bisogno dell’organo: questo è un organo naturale creato da Dio.

 

 

Il suono coinvolge i cinque sensi

Cosa accade quando la corrente di vita attraverso il respiro si manifesta nella voce e tocca un’altra persona? Essa tocca i cinque sensi umani: la vista, l’udito, l’olfatto, la vista ed il tatto, sebbene ciò venga direttamente tramite l’udito. Non è vero che si ode il suono solo con gli orecchi; lo si sente con ogni piccolo poro del corpo.

Il suono permea l’intero essere ed a seconda della sua influenza particolare rallenta o accelera il ritmo della circolazione del sangue; sveglia il sistema nervoso oppure lo calma, stimola una persona a passioni più alte o la tranquillizza portandole la pace. A seconda del suono e della sua influenza, viene prodotto un certo effetto.

 

 

 

Tratto dal libro (“Il misticismo del suono” di Hazrat Inayat Khan)

Articolo rivisto dall’autore Maurizio Padrin

 

 

Libri e CD consigliati:

 

Il Misticismo del Suono
Musica e suono come espressione dell’Armonia Divina

 

Il Potere di Guarigione dei Suoni
Come utilizzare le armoniche vocali per creare equilibrio armonia e salute

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere


 

Suono di Neve
432 Hz biological Tuning

Voto medio su 13 recensioni: Buono


 

Attivazione Bio-Energetica - CD 432 Hz
Visualizzazione guidata per liberare l’energia vitale e creare felicità

Voto medio su 17 recensioni: Da non perdere


Maurizio Padrin

Sono un naturopata freelance della provincia di Monza e Brianza e da anni sono un sostenitore di uno stile di vita sano attraverso un regime alimentare corretto, lo sport, la prevenzione, il pensiero positivo, il contatto con la natura, il mantenimento del benessere psico-fisico e della salute attraverso i rimedi che la natura ci mette a disposizione.

Da diversi anni mi sono innamorato dello Yoga che pratico con regolarità tutte le mattine e utilizzo il suono (in particolare quello prodotto dalle campane tibetane) come strumento per portare armonia e benessere alle persone; inoltre sono un appassionato di crescita personale.

Sono uno sportivo da quando ero ragazzo e pratico con regolarità il running, il trekking e il ciclismo (mountain bike). Utilizzo la meditazione come strumento per essere sempre in buona salute, avere un approccio positivo alla vita, concentrarmi sulle soluzioni e non sui problemi, creare opportunità ed essere fonte di ispirazione per gli altri. Amo immergermi spesso nella natura per me luogo magico e incantato dove rigenerarmi; adoro gli animali.
Sono specializzato nelle seguenti tecniche di massaggio: cranio sacrale, bioenergetica, massoterapia, fasciale, sportivo/decontratturante, riequilibrio articolare, antistress su lettino e su sedia ergonomica.

Sono il fondatore e amministratore del portale www.DirezioneBenessere.com dedicato al benessere e alla crescita personale.

email: info@direzionebenessere.com
Maurizio Padrin

Latest posts by Maurizio Padrin (see all)

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Close












Se trovi utile il materiale gratuito fornito da Direzione Benessere sostienici – Fai una donazione
Prodotti BIO per la tua spesa online
Acquista Online su SorgenteNatura.it


Macrolibrarsi











Direzione Benessere utilizza e consiglia SITEGROUND
Web Hosting


Archivio Articoli
Statistiche
  • 87.760 Numero di click
Close

Direzione Benessere

Naturopatia, Suono, Massaggi e Crescita Personale

@2019 - www.DirezioneBenessere.com di Maurizio Padrin. P. IVA 08085810961 - Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale . DirezioneBenessere.Com ha uno scopo informativo e di intrattenimento, non va a sostituire consulenze, diagnosi e trattamenti medici.
Close
error

Ti piace Direzione Benessere? Allora condividilo con chi vuoi... :-) Grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: